I Medici di continuità assistenziale hanno il compito di assicurare, negli orari in cui i Medici di Medicina Generale ed i Pediatri di Libera Scelta non sono in servizio, le seguenti prestazioni:

  • Assistenza medica domiciliare e territoriale per situazioni che rivestono carattere di urgenza
  • Prescrizioni farmaceutiche limitatamente ai farmaci che trovano indicazione per una terapia d’urgenza ed al numero di confezioni necessarie per coprire un ciclo di terapia non superiore a 48/72 ore
  • Certificazioni di malattia per i lavoratori esclusivamente nei casi di assoluta necessità e limitatamente ai turni festivi e prefestivi per un massimo di 3 giorni
  • Proposta di Ricovero

La GUARDIA MEDICA risponde alle chiamate dei cittadini durante gli orari sopra specificati attraverso una centrale di coordinamento con  l’invio di un Medico a domicilio del paziente quando ve ne sia la necessità per un consulto domiciliare.

IL GUARDIA MEDICA risposta alle richieste di informazioni sanitarie o di consulti telefonici tramite la consulenza diretta dei medici presenti in centrale.

Le centrali operative di continuità assistenziale/Guardia Medica e il 118 sono collegate telefonicamente e per via informatica, pertanto colloquiano e si trasmettono le eventuali richieste di soccorso che impropriamente giungessero all’una o all’altra.

Per agevolare un soccorso rapido ed appropriato, si ricorda che il il 118 si chiama in quelle situazioni di emergenza grave che richiedono un intervento nell’arco di pochi minuti poichè esiste pericolo di vita