In seguito alla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Legge 127 del 21/09/2021, che disciplina l’obbligo di possesso del Green Pass per i lavoratori sia del settore pubblico che del settore privato, abbiamo aggiornato il riepilogo sull’impiego della certificazione in Italia, che è possibile leggere nell’apposita pagina.

Inoltre, la scorsa settimana sono state apportate modifiche alla durata di validità del certificato, che viene estesa a 12 mesi per tutti i cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale, inclusi i cittadini guariti dal Covid19 che hanno ricevuto la dose unica di vaccinazione, come previsto dalle linee guida ministeriali.
Rimangono invece invariate al momento le validità per le altre casistiche.

Coloro che sono già in possesso del Green Pass dopo il ciclo vaccinale non devono ristamparlo né riscaricarlo: a ogni certificato è associato un numero identificativo univoco che non ha subito modifiche in seguito all’estensione della validità.
La proroga della validità a 12 mesi è automatica e già effettiva.

Ricordiamo a chi non ha ancora effettuato la vaccinazione antiCovid19 che al momento è possibile ricevere la vaccinazione, anche senza prenotazione, presentandosi presso gli hub vaccinali della provincia:

  • Castel Goffredo: Palazzetto dello Sport, Via Svezia 10.
  • Gonzaga: Fiera Millenaria, Viale Fiera Millenaria 13.
  • Mantova: Grana Padano Arena, Via Melchiorre Gioia 3.
  • Ostiglia: Centro La Ciminiera, Piazza Mondadori Milano 1.
  • Castiglione delle Stiviere: Palestra Caglio, Via Lonato 1.
  • Viadana: MuVi, Via Manzoni 4.

Il Green Pass sarà emesso automaticamente 15 giorni dopo la somministrazione della prima dose.